Pesce, Primi Piatti

Linguine al nero di Seppia scampi e canocchie

image_pdfimage_print

Oggi voglio proporvi un piatto davvero particolare.

Tempo fa avevo acquistato una confezione di linguine Morelli un Antico Pastificio Toscano una confezione e’ da 250 gr preparate con semola di Grano duro con Germe di Grano e nero di Seppia.

L’Antico Pastificio Morelli dal 1860 produce pasta in Toscana e ancora dopo ben 5 generazioni continuano a produrre una pasta di qualità.

Con tecniche artigianali, vengono prodotte paste secche sia classiche che particolari, proprio come questa linguine al nero di seppia.

La vera caratteristica che li rende unici fra tutti i pastifici, sia artigianali che industriali, é che solo loro inseriscono germe di grano nella pasta.

aggiungendo un solo filo di olio si ottiene una pasta dal sapore veramente buono ed unico.

E così, ho deciso di prepararla con un buon condimento a base di scampi canocchie e pomodorini.

Devo dire che ci ha particolarmente conquistati.

Ricetta

Linguine al nero di seppia con scampi canocchie e pomodorini

INGREDIENTI (per 2 persone)

1 confezione di linguine pasta Morelli 250gr

6 Scampi freschi

6 Canocchie fresche

7  pomodori tipo ciliegino

1/2 bicchiere di vino bianco

1/2 zucchina

Prezzemolo tritato qb

Olio extravergine di oliva qb

1 spicchio d’aglio

Sale e pepe qb

  1. Per prima cosa lavate il pesce sotto l’acqua corrente, eliminate le zampette e le antenne visto che useremo una pasta lunga si possono arricciare con la pasta e darebbero fastidio.
  2. Adagiate scampi e canocchie su un tagliere e fate un’incisione sul carapace in questo modo si cucineranno bene e saranno più semplici da aprire.
  3. Prendete una padella dai bordi alti mettere l’olio, lo spicchio d’aglio ed i pomodorini tagliati. Dopo 3 minuti  unite il pesce e infine sfumate con il vino.
  4. Aggiungete a questo punto il sale e pepe secondo i vostri gusti coprite il tegame con il coperchio (leggermente aperto) e cuocete ancora per qualche minuto.
  5. Infine aggiungete il prezzemolo tritato ed eliminate lo spicchio di aglio.
  6. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata
  7. Scolate la pasta al dente e finite la cottura sul tegame con il condimento aggiungendo 3 cucchiai di acqua di cottura per mantecarla.
  8. Impiattate i vostri piatti con una spolverata di pistacchi e un filo di olio a crudo.

Che ne dite?

Un piatto diverso dal solito ma dal gusto inconfondibile

Sono certa che gradirete moltissimo anche voi

Fatemi sapere se vi piace

Non te ne pentirai

Se ti fa piacere, segui la pagina  facebooke   instagram

per essere sempre aggiornato/a

tra CONSIGLI – RICETTE E VIAGGI DI SAPORI! 

Zucchero e Valigia

 

 

Facebook Comments

You Might Also Like

Previous Story
Next Story

2 Comment

  1. Reply
    Dani
    4 Marzo 2019 at 10:03

    Tentatrice! Questo è il genere di piatti che adoro… mi hai fatto venire fame già alle 10 del mattino!

    1. Reply
      Selene Mazzei
      18 Marzo 2019 at 9:42

      ahhaha mi hai fatto morire dal ridere! ma io in questo modo ti ho solo dato un consiglio per il pranzo o la cena! 🙂

Lascia un commento