Dolci, Frolla, Preparazione di Base

Lemon Meringue Pie

Buon giorno e buon inizio di settimana!

Passato bene il week end ? Noi abbiamo passato una splendida domenica in piscina, visto che abitiamo un pò lontano dal mare ci siamo concessi un pomeriggio differente.

Suemi si è divertita moltissimo, quando poi si è ricordata che poteva anche nuotare senza braccioli è impazzita di gioia non voleva più smettere di tuffarsi e nuotare sott’acqua.
Ha pure rivisto la sua prima istruttrice di nuoto, di oltre un anno fa, naturalmente l’abbiamo riconosciuta noi genitori, ed è stato bello rivederla.

Oggi voglio regalarvi la ricetta della Lemon Meringue Pie per illuminarvi la settimana, sono certa che avrete tutti dei splendidi limoni da poter utilizzare altrimenti fate un salto al mercato ne troverete di profumatissimi, ricordatevi di sceglierli Bio !

La Lemon Meringue Pie è formata da una base di frolla farcita con uno strato di lemon curd e una nuvola di meringhe flambè

Un dolce profumatissimo ed elegante che conquisterà davvero tutti !

Lemon Meringue Pie -

 

Step by step

Step by step lemon meringue pie

5 da 1 voto
Stampa
Lemon Meringue Pie
Ingredienti
  • Pasta frolla
  • 250 g di farina 00
  • 100 g di burro morbido
  • 100 g di zucchero
  • 1 pezzetto di radice di zenzero grattugiata
  • 2 uova
  • Lemon Card
  • 3 limoni bio circa 100g
  • 3 uova
  • 100 g di burro
  • 200 g di zucchero ho diminuito a 150gr
  • 1 cucchiaino di maizena
  • Ingredienti per meringa
  • 100 g di albumi
  • 270 g di zucchero a velo
Istruzioni
  1. Pasta Frolla
  2. Inserite nel bimby lo zucchero e farina e polverizzate: 10 sec. vel.9
  3. Aggiungete le uova: 10 sec. vel.4
  4. Unite il burro morbido 30 sec. vel.5
  5. Formate un panetto rettangolare e coprite con pellicola alimentare, mettete in frigo per mezz'ora.
  6. Imburrate e infarinate una teglia di 23cm io ho usato lo stampo rettangolare cannellato in acciaio con fondo antiaderente è infatti ideale per realizzare dessert e eccellenti crostate.
  7. Il fondo rimovibile permette una facile rimozione dallo stampo. Dimensioni 36x10 cm
  8. Disponete l'impasto e cuocete per 15-20 minuti a 180°C.
  9. Lemon Card
  10. Sciogliete a bagnomaria il burro e fate raffreddare.
  11. Lavate e asciugate i limoni ((usate solo la parte gialla).
  12. Inserite la buccia dei limoni nel Bimby e tritate: 10 sec. vel.9
  13. A parte spremete i limoni e ricavate 100ml di succo, filtratelo e unitelo nel boccale con la scorza, aggiungete le uova e il burro sciolto, lo zucchero e la maizena.
  14. Cuocete il tutto per 15 minuti a 90°C vel.3.
  15. Togliete il misurino e cuocete ancora 8 minuti.
  16. Come consiglia Azzurra è possibile disporla in vasetti sterilizzati e usarla come una marmellata(è deliziosa).
  17. Finita la cottura adagiate la pellicola per alimenti a contatto con la crema in modo che non si formi quella crosticina antipatica.
  18. Procedimento meringa:
  19. Con fruste elettriche montate gli albumi e dopo circa 5 minuti iniziate ad aggiungere lo zucchero a velo in più. Dovrete ottenere un composto fermo
  20. Composizione della torta:
  21. Versate la crema di limone Lemon Card all'interno del guscio di frolla.
  22. Riempire un sac à poche con la meringa appena preparata e decorare la torta con la punta
  23. Wilton Stella aperta n. 21
  24. Fiammeggiare la torta con il cannello altrimenti in forno pochi minuti a 180°
  25. Attenzione occhi puntati al forno basterà pochissimo tempo per dorare le meringhe

 

Vi chiederete come mai non ho la foto della fetta?

E’ stata divorata in breve tempo ad un corso tra amiche blogger, speravo di ri-prepararla in questi giorni, e ri-fotografarla ma visto che non ho avuto il tempo voglio convincervi lo stesso che era deliziosa. Parola di tutti i partecipanti 🙂

La ricetta è della mitica Azzurra  che ringrazio vivamente.

 

IMG_9637

Questo dessert è perfetto per ogni occasione

Provaci anche tu ^-^

Ricordati poi di condividere la foto su facebook e  instagram

usa hashtag  #zuccheroevaligia 

Entrerai subito a far parte della mia gallery!!

Buona settimana
Selene

Facebook Comments

You Might Also Like

Previous Story
Next Story

2 Comment

  1. Reply
    Annalaura Levantesi
    5 luglio 2016 at 20:30

    Ho sempre voluto farla! Bellissima e sicuramente buonissima!!!

    1. Reply
      Selene Mazzei
      8 luglio 2016 at 17:25

      Sai che è veramente buona!!!!

Lascia un commento