Home Natale Salame al cioccolato senza uova

Salame al cioccolato senza uova

di Selene Mazzei
Print Friendly, PDF & Email

Il salame di cioccolato è il dolce  per ecellenza che fa impazzire tutti i bambini, ma non solo! E ‘ un dolce che si prepara in pochissimo tempo e che non ha bisogno di cottura.

Per chi è intollerante alle uova ho trovato un alternativa sicura il salame al cioccolato senza uova perfetto anche per le donne in gravidanza. Gli ingredienti sono pochi biscotti secchi, cioccolato fondente, cacao amaro, mandorle, zucchero, burro e latte.

Salame al cioccolato senza uova

salame al cioccolato senza uova

Ricordateti che potete utilizzare dei biscotti secchi tipo Oro saiwa oppure qualsiasi altro biscotto, l’importante che non contenga creme.

Ricordatevi di sostituire il caffè con il latte per i bambini ed evitare il rum.

Salame al cioccolato senza uova

Salame al cioccolato senza uova

Ingredienti

  • 500 gr di biscotti secchi Oro Saiwa o altro biscotto senza creme
  • 250 gr di zucchero a velo
  • 150 gr di farina di mandorle (o mandorle tritate)
  • 120 gr di burro morbido
  • 65 ml di caffè non zuccherato circa 3 tazzine di caffe (per i bambini potete sostituire con il latte e nesquik)
  • 30 ml di latte 45 gr di cacao amaro
  • (facoltativo 5 ml di rum o qualsiasi aroma che preferite)
Procedimento
  1. Inserite i biscotti all’interno di una busta da congelatore chiudete il sacchetto e con un mattarello pestate i biscotti senza schiacciarli troppo, non dovete ridurli in polvere ma lasciate piccoli pezzettini di biscott.
  2. Versate i biscotti schiacciati in una ciotola, aggiungete tutti gli altri ingredienti secchi (foto 1), quindi cacao, zucchero a velo e farina di mandorle. Mescolate con una cucchiaio.
  3. A questo punto inserite burro morbido e con le mani amalgamate bene gli impasti (Foto 2)
  4. Infine i liquidi quindi caffè e liquore e cominciate a mescolare prima con un cucchiaio poi con le mani
  5. Otterrete un impasto bagnato (foto 4). salame al cioccolato
  6. A questo punto formate dei panetti con la forma classica del salame al cioccolato.
  7. Sigillateli con pellicola alimentare e riponete in frigo per almeno 6 ore.
  8. Eliminate la pellicola. Con lo spago alimentare intrecciate per dare l’effetto del salame. Spolverate con zucchero a velo e servite a fette.
  9. Buona merenda

Invece se cercate qualcosa di veramente originale

potete formare una rosa di cioccolato

Formate con l’impasto una forma a goccia, quindi tagliate tanti cerchi di pasta di zucchero e adagiateli uno sopra l’altro, vi basterà qualche goccia di acqua per farli attaccare.

Per riuscire a tenere la forma del petalo appoggiate dei bicchieri di plastica intorno

e lasciate riposare un’intera notte.

In questo modo prenderà la forma e potrete eliminare ogni supporto.

Lucidate la pasta di zucchero con un po di miele o marmellata e confezionate il vostro regalo.

Sono certa che i vostri ospiti rimarranno sorpresi al taglio della rosa

ma come sempre grandi e piccini apprezzeranno questa bontà

Se ti fa piacere, segui la pagina facebook   e instagram

 per essere sempre aggiornato/a

tra CONSIGLI – RICETTE E VIAGGI DI SAPORI!

Selene

"Impara a cucinare,

prova nuove ricette,

impara dai tuoi errori,

non avere paura.

Ma soprattutto divertiti!

Julia Child"

Iscriviti alla mia newsletter per non perderti nessun mio articolo!

Niente SPAM, promesso!

You may also like

16 commenti

Natascia 31 Dicembre 2015 - 14:22

Ciao Selene, grazie per essere passata da me. Ti avevo notata su IFOOD.
Il salame di cioccolato è il dolce preferito di mia figlia. Voglio provare a rifarlo come lo fai tu, senza uova. E la rosa di salame è bellissima e originale.
Ti auguro un felice anno 2016 a te e alla tua famiglia.

Rispondi
Selene Mazzei 11 Gennaio 2016 - 10:49

Grazie a te ….
iFood è stato un miraggio una rinascita 🙂 e io sono contentissima !!
Prova la ricetta e poi fammi sapere sono certa che le piacerà moltissimo
Selene

Rispondi
Valentina 1 Gennaio 2016 - 11:35

Ciao tesoro buon anno!!! Quanta golosità questo salame al cioccolato e bellissima la rosa!! Complimenti <3 Ti auguro il meglio, un anno ricco di gioia, soddisfazioni e amore! Un grande abbraccio 🙂

Rispondi
Selene Mazzei 11 Gennaio 2016 - 10:48

grazie Vale !! accetto volentieri i tuoi auguri ne ho proprio bisogno un bacione

Rispondi
veronica 1 Gennaio 2016 - 18:37

e come non apprezzarlo dopo aver pubblicato un libro tutto senza uova
complimentissimi selene e ti auguro un buon 2016

Rispondi
Selene Mazzei 11 Gennaio 2016 - 10:47

Sono contenta ti sia piaciuta 🙂
grazie mille e tantissimi auguri anche a te 🙂

Rispondi
saltandoinpadella 7 Gennaio 2016 - 10:35

Ahhh che delizia, adoro il salame di cioccolato. E chi potrebbe resistere a una fetta di questa meraviglia? la versione a rosa è davvero stupenda!!! e molto originale

Rispondi
Selene Mazzei 11 Gennaio 2016 - 10:46

grazie mille a volte basta poco per stupire 🙂
un bacio

Rispondi
Clarapasticci 24 Gennaio 2016 - 11:36

Carissima
mi piace il tuo salame perché come te lo preferisco senza uova e poi … adoro quella rosa, che bellissima idea!!
un bacione

Rispondi
Selene Mazzei 25 Gennaio 2016 - 14:58

Grazie mille Clara 🙂 a volte basta un pizzico di creatività per rendere speciale anche un salame al cioccolato 🙂
Baci

Rispondi
Ilaria 25 Gennaio 2016 - 13:42

Mi piace questa versione senza uova. Sicuramente da provare per un dolce di origine antica che fa sempre la sua bellissima figura in tavola.

Rispondi
Selene Mazzei 25 Gennaio 2016 - 14:57

Proprio vero ! grazie per esser passata
Selene

Rispondi
Marta 25 Gennaio 2016 - 19:42

Anche io preferisco fare il salame di cioccolato senza uova, con le mandorle tritate poi deve venire buonissimo. Complimenti poi per la rosa, sei davvero brava! 😉

Rispondi
Selene Mazzei 26 Gennaio 2016 - 10:35

Grazie Marta prova questa versione ti stupirà 🙂
la rosa un po lungo il procedimento ma poi regala un bella emozione…. peccato non avere la foto del taglio !

Rispondi
Roberta 21 Novembre 2017 - 21:27

Mi hai fatto fare un salto indietro tra uno dei sapori della mia infanzia. Questa versione senza uova non la conoscevo. La proverò! 🙂

Rispondi
Selene Mazzei 22 Novembre 2017 - 9:47

Ma che bello sono contenta! provaci non te ne pentirai ^-^

Rispondi

Lascia un commento