Home Natale Torta Tramezzino idea golosissima

Torta Tramezzino idea golosissima

di Selene Mazzei
Print Friendly, PDF & Email

Se siete alla ricerca di un antipasto sfizioso da portare in tavola per Natale: la torta tramezzino è sicuramente un’idea golossima soprattutto veloce, semplice da preparare e senza cottura.

Ogni giorno il tempo a disposizione è sempre poco, quindi la torta tramezzino mi sempra una soluzione perfetta per stupire tutti i vostri cari! Infatti è’ un antipasto freddo ideale per tutte le occasioni dal Natale al Capodanno.

Vi basterà solo acquistare il pane a fette, chiamato appunto tramezzino e farcire ogni strato.

Il mio consiglio è di alternare ogni strato con salmone affumicato, spada o tonno a fette, manionese, salsa rosa, olive, philadelphia, insomma potete giocare con la vostra fantasia!

Ogni soluzione sarà perfetta per portare a tavola una torta di tramezzino davvero sfiziosa!

Ma soprattutto visto che ormai mancano solo 7 giorni, ne approfitto per augurarvi un felice Natale in compagnia dei vostri cari, ricordandovi che il tempo è prezioso ed è il miglior regalo che possiate fare.

Antipasto di Natale Torta tramezzino

Ingredienti

  • 5 fette di Pane per tramezzini
  • 200 gr Maionese
  • 150 gr Salmone affumicato
  • 150 gr di pesto di basilico
  • 150 gr Spada affumicato
  • 200 gr Gamberetti (Precotti)
  • 200 g Philadelphia
  • q.b. Pinoli
  • q.b. Granella di pistacchi
  • q.b. olive verdi denocciolate
  • q.b. foglioline di finocchietto

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate una crema rosa con maionese e pomodorini, vi basterà inserire la maionese e i pomodorini nel mixer e tritare per qualche minuto.
  2. Prendete un vassoio e iniziate a farcire la vostra torta tramezzino in versione salata in questo caso di pesce!
  3. Posizionate il primo strato di pane per tramezzini sul piatto e con l’aiuto di una spatola spalmate la maionese rosa, aggiungete del salmone affumicato. Ora adagiate la seconda fetta di pane tramezzino
  4. Sul secondo strato adagiate del pesto, pinoli e spada affumicato. ricoprite con una terza fetta di pane tramezzino.
  5. Aggiungete maionese, spada affumicato e salmone. Ricoprite con la quarta fetta di pane tramezzino .
  6. Ora splamate ancora la vostra maionese rosa e aggiungete i gamberetti (io li ho prima saltati in padella con pomodorini e aglio e poi tritati nel mixer), se volete potete tranquillamente usare i gamberetti sgusciati e adagiarli direttemente sulla salsa rosa, infine aggiungete l’ultima fetta di pane tramezzino.
  7. Ora è il momento di decorare la torta tramezzino, ho tagliato delle olive snocciolate verdi e le ho arrotolate formando delle piccole roselline verdi.
  8. Poi ho inserito nella sac a poche con punta a stella della philadelphia e ho creato in tutta la parte alta e sul bordo delle stelle di philadelphia.
  9. Infine ho decorato con roselline di spada foglioline di finocchio e granella di pistacchi e rucola.
  10. Vi consiglio di tenerla in frigo per una notte o minimo 2 ore.
  11. Tirate fuori dal frigo 30 minuti prima di servire!
antipasto di NaTALE TORTA TRAMEZZINO

Naturalmente potete farcirla secondo i vostri gusti.

antipasto di natale Torta tramezzino (7)

Si conserva in frigorifero per un max 2 giorni, ma credetemi andrà a ruba subito!

Diciamo che come sempre, mi sono divertita un mondo a preparalo ma soprattutto a fotografarlo!

antipasto di NaTALE TORTA TRAMEZZINO

Anche i minimi particolari fanno la differenza!

antipasto di NaTALE TORTA TRAMEZZINO

Un’idea perfetta per stupire i vostri cari!

Che dici? ti ho convinto? dai preparala anche tu, ma prima di gustarla, ricordati di scattare una foto e condividerla sui social Facebook o Instagram taggando @zuccheroevaligia!

Sarò felice di condividere tutti i vostri scatti!

Se ti fa piacere, segui la nostra pagina  Facebook e  Instagram

per essere sempre aggiornato/a

tra CONSIGLI – RICETTE E VIAGGI DI SAPORI! 

Alla prossima ricetta

Selene

"Impara a cucinare,

prova nuove ricette,

impara dai tuoi errori,

non avere paura.

Ma soprattutto divertiti!

Julia Child"

Iscriviti alla mia newsletter per non perderti nessun mio articolo!

Niente SPAM, promesso!

You may also like

Lascia un commento