Autunno, Bimby, Crema mascarpone, Torte

Drip Cake (con Bimby e non) perfetta per le grandi feste

image_pdfimage_print

Ormai lo sapete anche voi, per ogni occasione cerco sempre di provare nuove ricette.

Allora quale migliore occasione se non per i 40 anni di mio marito?

Questa volta dopo le mie solite mille ricerche, ho deciso di preparare una Drip Cake!

La famosissima torta più in voga del momento, conosciuta su internet come dripping cake, che si traduce in italiano “torta che gocciola”.

Una torta che già dal primo momento ti conquista con tutto quel bordo di glassa al cioccolato, decorata con tantissimi cioccolatini golosi che la rendono davvero unica.

Il mio consiglio è di utilizzare, appunto, una torta alta (lo stampo da chiffon cake si presta perfettamente) così da avere un bellissimo effetto gocciolante di cioccolato su tutto il bordo della torta.

Ma se non avete questo stampo, tranquille potete preparare due pan di spagna e poi farcirli uno sopra l’altro.

La crema per farcire la drip cake deve essere compatta e perfetta per farcire i tre strati della torta e stuccarla bene per tutto il contorno.

Io ho preparato una crema a base di panna, mascarpone, nutella e wafer.

Ecco la ricetta!

L’unica pecca e che non ho foto decenti! L’ho finita di preparare alle 1930 quando gli ospiti iniziavano già ad arrivare ed io mi dovevo ancora cambiare.

Quindi mi dispiace ma questa volta non ho tutte le foto da potervi mostrare.

Drip Cake

Ingredienti per Drip Cake  Chiffon Cake con granella di cioccolato

 Ingredienti:

  • 285 gr. farina 00
  •   40 gr di cioccolato fondente tritato finemente
  • 320 gr zucchero
  • 190 ml acqua
  • 140 ml olio di semi
  • 8 gr. cremor tartato (oppure bicarbonato)
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 7 uova grandi
  • 1 pizzico di sale
  • Aroma rum

Ingredienti Ganache per farcire e coprire la torta

  • 250 g di mascarpone
  • 400ml di panna (Hoplà gia zuccherata)
  • (120 gr se non utilizzate la panna zuccherata)
  • 4 cucchiai di nutella
  • 1 confezione di wafer alla nocciola

Glassa al cioccolato Pane Angeli 

Per decorare e guarnire la Drip Cake

    • Mikado
    • Kinder Bueno
    • Ferrero Rocher
    • Raffaello
    • Mars
    • Granella di Zucchero

Preparazione Chiffon Cake senza Bimby

Stampo Chiffon Cake da 28 cm 

  1. Preriscaldare il forno a 160°
  2. In una grande ciotola inserite la farina, lo zucchero e il lievito.
  3. Fate un buco al centro e versate in questo ordine senza mescolare: l’olio, l’acqua, i tuorli, l’aruma al rum .
  4. In un altra ciotola, montate a neve ferma gli albumi con un pizzico di bicarbonato.
  5. Mescolate con una spatola dal basso verso l’alto, gli ingredienti della prima ciotola fino ad ottenere un composto omogeneo.
  6. Aggiungete ora il cioccolato tritato finemente(potete utilizzare la grattuggia dalla parte fine) e infine, incorporate gli albumi montati, delicatamente senza smontare il composto, semore con una spatola in silicone dal basso verso l’alto.
    8. Versate il composto nello stampo da Chiffon cake senza imburrare né infarinare.NOTA BENE) Se usate invece uno stampo tradizionale imburrate e infarinate.
  7.  Infornate e cuocete a 160° per 50 minuti e poi a 170° per 10 minuti circa.
  8. Fate raffreddare la vostra chiffon cake nello stampo capovolto appoggiato su un piattino da portata per almeno qualche ora. Infine sformate il dolce.

Preparazione con il Bimby:

    1. Preriscaldare il forno a 160°
    2. Posizionare nel boccale la farfalla e inserire i 7 album albumi e montare a neve fermissima 4min/vel.4 e mettere da parte
    3. Senza lavare il boccale inserire la farina, lo zucchero,il pizzico di sale e il lievito 6 sec/vel.5
    4. Aggiungere l’olio, i tuorli, l’acqua, l’aroma rum e amalgamare 30sec/vel 5 fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo
    5. Ora aggiungere manualmente gli albumi montati a neve e con l’aiuto di una spatola in silicone, facendo un movimento dal basso verso l’alto amalgamate bene.
    6. Stessa cosa con il cioccolato fondente, mi raccomando delicatamente senza smontare il composto.
    7. Versate tutto in uno stampo in alluminio per chiffon cake senza imburrarlo e senza infarinarlo e  cuocete per 50 min a 160° e poi a 170 per altri 10 minuti
    8. Posizionate lo stampo sul livello centrale perchè la torta lieviterà molto.
    9. Fate la prova stecchino e infine sfornate.
    10. Fate raffreddare la torta capovolta a testa in giù

Drip Cake

Preparare la crema wafer e nutella

Per prima cosa montate la panna ben ferma, con lo zucchero a velo, qualora la panna non fosse già zuccherata e successivamente aggiungete il mascarpone e i wafer sbriciolati

Amalgamare bene gli ingredienti fino ad ottenere una crema densa e infine aggiungere la nutella.

Posizionare la crema in frigo fino al momento di farcire la torta.

Farcite e assemblate la vostra Drip Cake

Dopo aver realizzato le vostre basi e le vostre creme siete pronti per assemblare la torta.

Tagliate in tre la vostra Chiffon cake.

Farcite il primo strato con la crema, adagiare sulla crema il secondo strato di chiffon cake e poi procede ancora con l’ultimo strato.

Infine stuccate tutta l’intera torta, livellate bene con una spatola sia i bordi e che tutta la superficie in alto della torta.

Ora posizionate la torta in frigorifero.

In un pentolino sciogliete a bagno maria la vostra bustina di glassa al cioccolato Pane angeli per qualche minuto.

Riprendete la vostra torta dal frigo. Incidete un angolino della vostra glassa e iniziate a formare delle colature lungo tutto il bordo della torta, infine nella parte alta della torta.

Ora posizionate i vostri cioccolatini, Mikado, kinder buono, raffaello e ferroro rocher prima che la glassa solidifica.

Non ti resta che provarci anche TU!

usa #incucinaconzuccheroevaligia per farmi vedere le tue creazioni

e Se ti fa piacere, ricorda di mettere un like 

alla nostra pagina facebooke   instagram

per essere sempre aggiornato

tra CONSIGLI RICETTE E VIAGGI !

A presto Zucchero e Valigia

Facebook Comments

You Might Also Like

Previous Story
Next Story

Lascia un commento