Eventi, San Valentino

Evento con il Maestro Rinaldini #tilovvocake per San Valentino

image_pdfimage_print

Chi non vorrebbe ora davanti a se una torta cosi…..

Esattamente a gennaio 2015, quando ancora il blog era un sogno, sono stata invitata a partecipare ad un corso del grande Maestro Rinaldini insieme alle mie amiche blogger.

La sua carriera da pasticcere  inizia per caso, sfogliando una rivista di settore e rimanendo incantato dalle creazioni durante un campionato del mondo di pasticceria.

Di certo sognava, ma forse non immaginava che in pochi anni su quel palco avrebbe alzato la coppa per il premio ai Mondial Des Arts Sucrés, a Parigi.

 

Mondial Des Arts Sucrés Concours International Mixte De Haute Patisserie(5/8 febbraio 2016, Europain)

Che dire ragazzi siete stati fantastici.

(dal Comunicato Stampa Ufficiale di Rinaldini Pastry)
“Una vittoria tutta italiana che acquista ancora più valore se si considera la difficoltà della competizione stessa: 4 giorni di prove, 20 ore di lavoro per squadra, 9 creazioni da realizzare in loco, 16 coppie in competizione provenienti da tutto il mondo. Un grande risultato per il team italiano che ha saputo dimostrare un grande spirito di squadra e una preparazione eccellente.”

Negli ultimi anni è diventato:

  • Maestro Pasticcere
  • Ambasciatore della Pasticceria nel Mondo
  • è entrato nel Team Relais Dessert, l’Associazione Francese che riunisce l’élite mondiale dell’alta pasticceria e cioccolateria
  • Ha aperto il suo primo negozio a Tokyo nel prestigioso quartiere Ginza, un nuovissimo Shop nel cuore di  Firenze e 2 nuovi corner sempre in partnership con Portello Caffè.

Nel 2015 è giudice del “IL PIU’ GRANDE PASTICCERE” il talent Cooking Show di Rai2 condotto da Caterina Balivo

 E per questo che ho voluto condividere con voi questa

VITTORIA di PASTICCERIA

 del Maestro Roberto Rinaldini con una sua opera 

#tilovvocake creata da lui e preparata davanti ai miei occhi 

non è solo bellissima credetemi

tilovvocake

Ricetta della #tilovvoCAKE

Pan di Spagna di mandorla, croccante al cioccolato, polpa di lamponi gelificata, bavarese cheesecake, crema leggera al frutto della passione, glassa al lampone.

Pan di Spagna di mandorla

(Con queste dosi potete fare 2 teglie da forno per tanto vi consiglio di dividere tutte le dosi )

Ingredienti:

460 gr. Zucchero semolato

460 gr. Farina di Mandorle bianche

670 gr. Uova

1 nr. Baccello di Vaniglia

135 gr. Farina Bianca

100 gr. Burro fuso

500 gr. Albume

250 gr. Zucchero

Procedimento:

Macinare finemente le mandorle con lo zucchero semolato e realizzare il TPT, montate in planetaria con le uova e la vaniglia.

Unite delicatamente alla massa la farina setacciata e il burro fuso a mano.

Montate in un altra ciotola albume e zucchero e incorporatelo alla prima massa.

Versate e livellate bene la massa su una teglia ricoperta di carta forno e cuocete a 220 gradi per 6 minuti.

Togliete immediamente il pan di spagna dalle teglie per farli raffreddare.

 

Croccante al cioccolato

Ingredienti:

85 gr. Pasta alle nocciole

30 gr. Scorze di arancio candite tritate fine

55 gr. Feuillantine

20 gr. Burro

90 gr. Copertura al latte

Procedimento:

Fondete la copertura, aggiungete il pralinato, la pasta di nocciole, il burro a pomata ed infine la feuillantine.

Cuori

Polpa di lamponi gelificata

Ingredienti:

300 gr. Polpa di fragole

50 gr. Zucchero semolato

6,6 gr. Gelatina in fogli

28 gr. Acqua fredda

Procedimento:

Portate le polpe a 35°C al microonde con lo zucchero.

Unite la gelatina sciolta precedentemente ammollata in acqua fredda.

Cuore glassa lamponi

Bavarese cheesecake

Ingredienti:

200 gr. Panna montata 35% m.g.

100 gr. Philadelphia

100 gr. Mascarpone

100 gr. Ricotta

3 gr. Gelatina in fogli 125 bloom

90 gr. Tuorli pastorizzati

80 gr. Zucchero di canna bianco

10 gr. Acqua

1 nr. Baccello di vaniglia

Procedimento:

Portate a 121° zucchero e acqua, versatelo sui tuorli mentre montano in planetaria-

Quando avrà raggiunto i 35° C aggiungete la gelatina ammollata in acqua fredda precedentemente, amalgamate il tutto alla panna montata, Philadelphia, ricotta e mascarpone miscelati insieme.

Rinaldini

 

Crema leggera al frutto della passione

Ingredienti:

120 gr. purea frutto della passione

60 gr. Zucchero

60 gr. Uova intere

40 gr. Zucchero

6 gr. Gelatina in fogli

42 gr. Acqua fredda

300 gr. Burro fresco 82% m.g.

Procedimento:

Scaldate a 60°C succo di limone e zucchero

A parte montate i tuorli con il restante zucchero, unite le due masse e cuocere a 82°C.

Mettete la gelatina in acqua fredda e unite poi alla crema calda a 60°C, raffreddate a 45°C il tutto ed emulsionate in un kutter inserendo il burro a dadini piccoli.

Lasciate poi cristallizzare in un contenitore chiuso con pellicola alimentare a contatto della crema.

Glassa al lampone

Ingredienti:

200 gr. Lampone purea 10% zucchero

100 gr. Panna fresca 35% m.g.

160 gr. Zucchero

150 gr. Glucosio 32 DE

15 gr. Gelatina in fogli

65 gr. Acqua

Procedimento:

Mettete in ammollo la gelatina in acqua fredda.

Portate a bollore tutti gli ingredienti e cuocerli a 63°

Mese 02 Rinaldini-

A questo punto quando avrete tutte le basi pronte

Potete procedere all’assemblaggio.

Il Maestro ci ha spiegato che è consigliabile usare un anello (della forma che preferite) in questo caso un cuore. Andrà rivestito con fogli di acetato sia sulla base che intorno ai lati.
Adagiate lo strato di pan di spagna alla mandorla ricoperta di cioccolato croccante con una dimensione inferiore al diametro dell’anello di acciaio di almeno 1 cm.

Aggiungete la Crema leggera al frutto della passione livellate bene e mettete il tutto in freezer per almeno 5 ore.

Successivamente versate la gelatina di lamponi e riponete il tutto di nuovo in freezer per altre 3 ore.

Ora versate la Bavarese cheesecake e mettete di nuovo in freezer per altre 5 ore.

A questo punto è arrivato il momento di sformare la torta dallo stampo.

Con il palmo delle mani riscaldate i lati dell’anello e delicatamente appoggiate la torta su una base con sotto una ciotola per raccogliere la glassa ai lamponi che verserete di sopra.

Versate la glassa ai lamponi. 

Glassa al lamponi rinaldini

Quando la glassa sarà asciutta potrete decorare la torta con del cioccolato plastico.

#tilovvocake r

Complimenti Maestro Successo SUPER MERITATO!

Speriamo di vederci presto al Salon du Chocolat a Milano.Rinaldini Evento per video-

Anche la mia pupa ha apprezzato moltissimo i suoi cioccolatini

Con affetto e ammirazione
Selene

 

Facebook Comments

You Might Also Like

Previous Story
Next Story

Lascia un commento