Acquario di Genova esperienza unica con i bambini

Dopo la nostra splendida avventura in barca a bordo dei battelli del Consorzio marittimo del Tigullio ( qui il nostro racconto) abbiamo deciso di unire un’altra meravigliosa esperienza: l’Acquario di Genova!

E’ stata un’emozione unica! Dopo oltre 10 anni ci siamo tornati ma questa volta insieme a noi c’è la piccola Suemi, che come noi adora il mondo sottomarino.

acquario di genova con i bambini

Per i bambini è un posto quasi magico, poter vedere cosi da vicino delfini, squali, cavallucci di marini, tartarughe, murene e anche i pinguini!

Dove si trova l’Acquario di Genova?

L’Aquario di Genova si trova esattamente al Porto Antico di Genova.

Dal 1992 infatti l’Architetto Renzo Piano ha dato una nuova vita al Porto Antico di Genova creando oltre 2 km di aree nuove.genova mappa-porto antico 

Oltre all’ Acquario di Genova, potrete visitare la Galata, la città dei bambini e il Bigo: L’ascensore Panoramico rotante alto ben  40 metri di altezza per vedere e ammirare dall’alto la città di Genova.

acquario di genova

Acquario di Genova

E’ sicuramente l’attrazione più famosa e amata dai bambini, tappa imperdibile per chi visita la città.
Fino a pochi anni fa l’Acquario di Genova, era il più grande d’Europa – ora invece il primato va alla città di Valencia.

Il percorso all’Acquario di Genova è fatto di vasche d’acqua salata e dolce con migliaia di specie marine.

Acquario di Genova coni bambini

Come raggiungere l’Aquario di Genova ?

Genova dista 147km da Milano e si raggiunge in circa 2 ore di macchina.

L’acquario di Genova si trova al Porto Antico ed è facilmente raggiungibile con mezzi pubblici e privati.

in Auto

  • Autostrada A12 si consigliano le uscite Genova Ovest o Genova Est: per coloro che escono a Genova Est si consiglia di proseguire le indicazioni per l’Area Porto Antico o per Fiera di Genova.
  • Da Genova Ovest imboccare la Sopraelevata Aldo Moro
  • A7 (Milano) si consiglia l’uscita di Genova Ovest

Treno

Scendete alla stazione ferroviaria di Genova Piazza Principe e seguite le indicazioni per il raggiungere il Porto Antico

  • A piedi ci vogliono circa in 10/15 minuti
  • In autobus 35 direzione Via Vannucci, discesa Gramsci 2/metrò Darsena
  • oppure 1, partendo dalla fermata Marittima/Principe Fs discesa e capolinea in Piazza Caricamento.
  • In metropolitana direzione Brignole, discesa San Giorgio.

Ci sono parcheggi vicino all’Acquario?

Se arrivate in macchina vi consigliamo di parcheggiare vicino al cinema Multisala o direttamente al porto.

Quanto costa l’ingresso all’Acquario di Genova ?

  • Adulto                                a partire dai 22 euro
  • Ridotto***                           a partire dai 18 euro

Il biglietto ridotto è valido per Militari, Senior oltre i 65 anni e persone con disabilità certificata rilasciata da apposito ente. L’assistente di persone disabili al 100%, munite di documento di certificazione all’accesso della struttura, ha diritto all’ingresso gratuito.

  • Ragazzi 4-12 anni               a partire dai 14 euro
  • Bambini fino a 3 anni         Gratuito

Quali sono gli Orari di apertura e chiusura dell’ Acquario di Genova

  • L’Acquario è aperto dalle ore 09.00 alle ore 20.00 ultimo ingresso ore 18.00.

Siete pronti ad entrare con noi all’interno dell’Acquario di Genova?

Si inizia dal  “Padiglione dei Cetacei”  un cilindro alto ben 23 metri di altezza dove è possibile ammirare gli animali da una prospettiva subacquea.

cavallucci marini acquario di genova con i bambini

acquario di genova con i bambini

acquario di genova con i bambini

acquario di genova con i bambini

Proseguendo il giro, arriviamo nella grandissimo ambiente dei Pinguini, qui rimaniamo folgorati da questi piccoli animali un pò buffi, che camminano e si tuffano in acqua davanti a noi sempre alla ricerca del buon cibo.

acquario di genova con i bambini

La vasca dei delfini all’Acquario di Genova è senza dubbio la più emozionante vederli da vicino ci sembra quasi di nuotare con loro.

acquario di genova con i bambini

Dopo il lungo percorso tra fondali dei mari e degli oceani, si passa al Giardino Tropicale (questa parte dell’acquario non è compresa nel biglietto standard dell’Acquario).

Qui è possibile vedere ranocchi e colibrì, acquario di genova con i bambini

Se passate da Genova non potete assolutamente perdervi un giro emozionale all’interno dell’acquario di Genova!

Senza dubbio  uno dei posti più belli da visitare coni bambini!

Pianifica anche tu la tua gita a Genova

e immergiti nel mondo sottomarino dell’Acquario di Genova.

acquario di genova con i bambini

 IL NUMERO DI INGRESSI SARÀ LIMITATO PER QUESTIONI DI SICUREZZA.

SOLO L’ACQUISTO DEI BIGLIETTI ON LINE GARANTIRÀ L’INGRESSO IN STRUTTURA.

II biglietti a data fissa non sono rimborsabili e modificabili, giorno e fascia oraria vanno rispettati improrogabilmente.
Vi ricordiamo che i *I biglietti gratuiti “per bambini da 0-3 anni” sono acquistabili esclusivamente contestualmente con almeno un biglietto a pagamento. *

L’ESPERIENZA DI VISITA ALL’ACQUARIO DI GENOVA DURANTE L’EMERGENZA COVID-19

Inoltre in relazione all’emergenza sanitaria COVID-19, per garantire un’esperienza serena e in totale sicurezza, l’Acquario di Genova ha modificato le modalità di accesso alla struttura ecco
Le principali misure adottate per contrastare la diffusione del virus:
• Riduzione del 75% della capienza massima di visitatori per fascia oraria.
• Potenziamento del presidio quotidiano di pulizia.
• Sospensione della vendita dei biglietti “open”, ovvero senza obbligo di prenotazione data/fascia
oraria.
Rilevazione della temperatura corporea dei visitatori.
• Posizionamento gel dispenser nelle toilette e lungo il percorso espositivo.
Per prevenire il contagio è necessario però il coinvolgimento di tutti:

Obbligo di Mascherina  e comportamento responsabile durante la permanenza all’Acquario di Genova.

Se ti fa piacere segui la mia pagina facebooke instagram

per essere sempre aggiornato

tra RICETTE E VIAGGI DI SAPORI!

A presto
Zucchero e Valigia

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

Previous Story
Next Story

Lascia un commento