Browsing Category

Dolci

image_pdfimage_print
Dolci, Torte

Ciambella ricotta cioccolato e pera

Ecco l’ultima torta sfornata a casa di Zucchero e Valigia, una ciambella ricotta, cioccolato e pera, perfetta per la colazione.

Una torta semplice che si prepara in 15 minuti più 30 minuti di cottura!

Se siete alla ricerca di una ciambella per la colazione o una super merenda questa torta è ciò che fa pero voi!

 

Ho utilizzato uno stampo tortiera apribile da 18 cm acquistata da kasanova.

Uno stampo davvero comodo per sfornare torte piccoline perfette per le nostre colazioni a casa.

Una ciambella dal sapore tutto cioccolato e pera, che rimane super morbida grazie alla ricotta.

Stampa
Ciambella cioccolato ricotta e pera
Preparazione
15 min
Cottura
30 min
Tempo totale
45 min
 

Una ciambella dal sapore tutto cioccolato e pera, perfetta per le vostre colazioni. 

Rimane super morbida grazie alla ricotta.

Piatto: Dolci
Porzioni: 10 porzioni
Chef: Selene Mazzei
Ingredienti
  • 180 gr farina
  • 20 gr cacao in polvere
  • 200 gr ricotta
  • 150 gr zucchero
  • 3 uova piccole
  • 100 ml latte
  • 1/2 bustina lievito per dolci
  • 1 pera grande
  • 20 gr pistacchi tritati
  • qb zucchero a velo
Istruzioni
  1. Accendete il forno a 180°

  2. In un contenitore capiente oppure nella planetaria inserite uova, zucchero e montate per qualche minuto.

  3. Aggiungete il latte a filo e la ricotta e continuate a montate con le fruste

  4. Aggiungete la farina, il lievito e il cacao, (setacciati), mescolate fino a ottenere un composto liscio e omogeneo, senza grumi

  5. Imburrate e infarinate lo stampo tortiera apribile di 18 cm.

  6. Versate il composto all'interno della tortiera e spolverate 15 gr di pistacchi tritati. Con la forchetta amalgamate bene all'impasto.

  7. Appoggiate delicatamente la pera sbucciata nella parte alta della torta.
  8. Infornate per circa 30 minuti a 180° 

  9. Fate raffreddare e sformate la vostra torta dallo stampo.

  10. Spolverate con zucchero a velo e granella di pistacchi. 

  11. Buona Merenda

Vi posso assicurare che è davvero buonissima

 

 

Non vi resta che provare !!

C’è  anche la versione con gocce di cioccolato (clicca qui sul link)

una vera delizia!

Se ti fa piacere segui la mia pagina  facebook  instagram

per essere sempre aggiornato

tra RICETTE E VIAGGI DI SAPORI! 

Zucchero e Valigia

 

Selene

Crema Pasticcera, Dolci, Preparazione di Base

Crostata con crema pasticcera Montersino e lamponi farciti

Ecco la mia Crostata con crema pasticcera Montersino e lamponi farciti preparata ieri  per un compleanno speciale, decisamente semplice e irresistibile sia per gli occhi che per il palato.

La crostata alla frutta è un classico della cucina italiana, è composta da una base di pasta frolla che raccoglie uno strato di crema pasticcera e frutta, nel mio caso dei lamponi a testa in giù farciti con crema.

E’ perfetta per una merenda e perché no, per un compleanno speciale.

Potrete decorare la vostra torta ogni volta con frutta di stagione, così da creare sempre nuove versioni.

Divertitevi a creare la vostra crostata colorata perfetta !

Come sapete, amo sperimentare sempre torte nuove…ma non al compleanno di mia mamma.

Lei preferisce cose semplici e soprattutto che abbiano una buona riuscita, ha sempre paura che perdo tanto troppo tempo.

Le ho chiesto che torta avrebbe voluto e non ci ha pensato due volte.

Mi ha detto : “Sele fai una crostata semplice e sicuramente buona, la tua crostata veloce che si prepara in 1 minuto con il bimby. Ho anche comprato una vaschetta di lamponi e puoi usarli ^_^”

Ho preparato così due dosi della mia crostata.

Una versione lamponi l’altra cioccolato e pera presto sul blog!

3-2-1  siete pronti?

Ecco la ricetta

5 da 1 voto
Stampa
CROSTATA CON CREMA PASTICCERA E LAMPONI
Preparazione
5 min
Cottura
25 min
Tempo totale
30 min
 

Crostata con crema pasticcera Montersino e lamponi farciti semplice e irresistibile sia per gli occhi che per il palato. La crostata alla frutta è un classico della cucina italiana, è composta da una base di pasta frolla che raccoglie uno strato di crema pasticcera e frutta, nel mio caso dei lamponi a testa in giù farciti con crema

Piatto: Dolci
Cucina: Italian
Chef: Selene Mazzei
Ingredienti
Ingredienti per la Frolla
250 gr Farina OO
50 gr di Fecola
80 gr di zucchero a velo
125 gr di Burro
1 cucchiaino di Lievito
1 uovo
1 tuorlo
Crema Pasticciera di Luca Montersino
400 gr di latte intero
100 gr di panna fresca
150 gr di tuorli freschissimi
120 gr di zucchero semolato
20 gr di amido di mais
17 gr di amido di riso ( se non avete l’amido di riso direttamente 37 gr di amido di mais )
1 bacca di vaniglia
Per decorare
  • qb zucchero a velo
  • 3 violette
Istruzioni
Procedimento per la frolla Con il Bimby
  1. Se non avete lo zucchero a velo già pronto inserite nel boccale 80gr di zucchero semolato e azionate il bimby 30 sec. vel 7/8.

  2. Aggiungete poi tutti gli ingredienti nel boccale, per ultimo il burro freddo tagliato a cubetti.

  3. Azionate il Bimby 1 min vel 5/6

    La frolla è pronta!

  4. Adagiatela su due fogli di carta da forno e stendete l’impasto sulla tortiera 20x20
  5. Con una forchetta forate lo stampo e infornate a 180° per 15 minuti.
Procedimento per la crema pasticcera del Maestro Luca Montersino
  1. Inserite tutti gli ingredienti nel boccale del Bimby 7 minuti 90 ° vel 4.

  2. Versate la crema in una ciotola, coprite con pellicola a contatto e fate raffreddare.
  3. Un consiglio: Per le crema usate sempre latte intero.

  4. Nel caso utilizzate latte parzialmente scremato aumentate i tempi di cottura di almeno 2 minuti. La crema deve essere densa e profumata.
  5. Conservate la crema in frigorifero e utilizzatela entro 3-4 giorni.
  6. Decorate la vostra crostata cotta con uno strato di crema pasticcera, inserita all'interno di una sac a poche con punta a stella. Partendo dal lato sinistro disegnate strisce di crema pasticcera in senso diagonale; infine posizionate i lamponi a testa in su.

  7. Riempite ogni lampone con un goccio di crema pasticcera
  8. Decorate con foglioline di menta e violette lavate. 

 Spesso la semplicità ripaga sempre ^-^

Se siete alla ricerca di altre idee

Qui  le mie crostatine con crema pasticcera 

 

Crostata-cioccolato-fichi-e-lamponi

 

Se ti fa piacere, segui la pagina  facebook  instagram

per essere sempre aggiornato/a

tra CONSIGLI – RICETTE E VIAGGI DI SAPORI! 

Se provi la ricetta usa hashtag #zuccheroevaligia su    Instagram

In questo modo posso vedere le tue creazioni  ^-^ e creare una gallery.

A presto

Zucchero e Valigia

 

Dolci, Torte

Crostata senza cottura con Pan di Stelle, lamponi mirtilli e ribes

Eccomi come sempre ad augurarvi un dolce week end.

Vi consiglio una ricetta facilissima e senza cottura, visto che il tempo non basta mai ^-^.  Sapete che mi piace sperimentare sempre ricette nuove.

Questa volta ho preparato la Crostata senza cottura con Pan di Stelle, lamponi mirtilli e ribes  di Petitpatisserieblog.  Vi posso garantire che  è davvero golosissima!!!

Una semplice base con biscotti Pan di Stelle, una crema velocissima di mascarpone crema di nocciole e biscotti tritati e tantissima di frutta fresca un’esposione di bontà colori e sapori

Un dolce perfetto, senza cottura, che si prepara in anticipo e si tiene in frigo, ideale 365 giorni dell’anno !

 

 

Stampa
Crostata senza cottura con Pan di Stelle lamponi mirtilli e ribes
Preparazione
30 min
 
Chef: Selene Mazzei
Ingredienti
Per la base (stampo per crostata dal diametro di circa 23/24 cm):
300 gr biscotti Pan di Stelle
150 gr burro
Per la crema:
350 gr mascarpone (o metà mascarpone e metà formaggio cremoso)
2 cucchiai abbondanti crema al cacao o alle nocciole
50 gr biscotti Pan di Stelle
Per decorare:
lamponi
mirtilli
ribes
menta fresca
granella di pistacchi
Istruzioni
Preparate la base
Fondete il burro e tritate finemente i biscotti con un mixer. Versate tutto in una ciotola capiente.
Mescolate bene fino ad ottenere un composto omogeneo e abbastanza compatto.
Trasferite il composto in una tortiera per crostata, preferibilmente con fondo amovibile, imburrata oppure con carta forno.
Compattate bene la base di biscotti aiutandovi con il dorso di un cucchiaio.
Riponete la crostata in frigo per almeno mezz’ora
Preparate la crema
Mescolate il mascarpone con la crema alle nocciole ed i biscotti tritati
Versate la crema sulla base e lasciate risposare in frigo per qualche ora (meglio tutta la notte). Decorate con frutta fresca, menta  e granella di pistacchi
Buona merenda

 

 

Come sempre c’è qualcuna che cerca di rubarmi i lamponi ^-^

Voglia di questo goloso dolcetto ? Non ti resta che provare!!

 

Se ti fa piacere, segui la pagina  facebook  instagram

per essere sempre aggiornato/a

tra CONSIGLI – RICETTE E VIAGGI DI SAPORI! 

Zucchero e Valigia

Buon week end

Selene

 

Dolci

Cupcakes di Donna Hay decorati per Halloween tra dolcetti o scherzetti

Oggi è Halloween, già il 31 ottobre e come ogni anno torna l’appuntamento con streghe e stregoni. Da anni ormai anche in italia si festeggia questa ricorrenza. Ma a dir la verità non mi piace molto, sarà perché ho sempre avuto paura del buio e di tutte quelle cose strane che fanno paura! Non ho mai visto infatti un film horror!!! Dai non prendetemi in giro, spero di non esser l’unica!

Ma che cos’è davvero Halloween? Qual’è la vera storia e perché si festeggia?

La prima cosa che viene in mente pensando a Halloween, sono le grandi feste americane! Eh si perché negli Stati Uniti d’America, la festa ha avuto davvero un grandissimo successo, per poi espandersi ormai in tutto il mondo. Ma le vere origini di Halloween sono celtiche.

La parola Halloween  inizialmente era “All Hallows Eve” e significa vigilia di tutti i Santi.

Duranta la serate tra il 31 ottobre e il 1° novembre, si festeggiava la figura di Samhain, questo termine significa “fine estate” e si pensava che durante questa notte, le anime dei morti tornavano di nuovo sulla terra assieme alle streghe, ai demoni e ai fantasmi.

Arrrivata in America questa festa è diventata un super business. Ogni anno infatti, vengono organizzate feste per tutte l’età perfette per grandi e piccini, zucche in ogni angolo, fantasmini e streghe in giro tra le case ad urlare  “trick or treat” ovvero “dolcetto o scherzetto”.

Anche qui in Italia ormai è una festa super gettonata e proprio questa sera milioni di bambini festeggeranno Halloween.
Voi siete pronti a offrire tanti dolcetti per non ricevere tanti scherzetti ^-^

Ecco i nostri cupcakes di Donna Hay ed i nostri biscottini decorati in stile Halloween !!

 

Cupcakes di Donna Hay decorati per Halloween 

  • 225 gr farina
  • 165 gr zucchero a velo
  • 125 gr burro morbido a temp ambiente
  • 2 uova medie
  • 80 ml di latte
  • Semi di mezza bacca di vaniglia o 2 cucchiaini di estratto di vaniglia

Procedimento

  1. Preriscaldare il forno a 160°
  2. In una ciotola grande inserite la farina setacciata, lo zucchero, il burro, le uova, il latte e la vaniglia e montate con fruste elettriche a velocità media per circa 4 minuti, fino a quando tutti gli ingredienti non saranno ben amalgamati e il composto sarà liscio e senza grumi.
  3. Posizionate i pirottini di carta nello stampo da 12 muffin e con il dosatore da gelato, riempite fino alla metà i pirottini. Cuocete per 20-25 minuti fino a doratura.
  4. Mettete a raffreddare su una granella e poi divertitevi a decorarli con la pasta di zucchero insieme ai vostri bambini.

 

Se volete creare questi fantastici biscottini decorati potete usare la ricetta della frolla veloce 

 perfetta da decorare con pasta di zucchero.

Perfetti anche i tartufini di cioccolato clicca qui sulla ricetta 

 

Buon divertimento in cucina e buon Halloween a tutti 

 

Noi siamo pronte per festeggiare stasera con le

nostre gonnelline arancioni e nere, che abbiamo creato lo scorso anno, con la nonna.

Vi piacciono ?

 

Se ti fa piacere, segui la nostra pagina  facebook  instagram

per essere sempre aggiornato/a

tra CONSIGLI – RICETTE E VIAGGI DI SAPORI! 

Zucchero e Valigia

Buon Halloween a tutti

Selene

 

 

 

Dolci, Plumcake

Chocolate banana bread ovvero il plumcake alle banane e gocce di cioccolato

Buon giorno e buon Lunedi!!

Quante volte vi capita di dimenticare le banane in frigorifero e trovarle nere e stra mature?

Spesso, arrivate a quel punto, finiscono dentro  la spazzatura e invece sono perfette per il Chocolate banana bread – o meglio il plumcake alle banane e gocce di cioccolato!!!

Ho usato delle banane mature ed il sapore era davvero delizioso.

Un plumcake super gonfio e morbidissimo perfetto per la colazione.

Pronti a sfornare il plumcake perfetto ?

Chocolate banana bread ovvero  plumcake alle banane e gocce di cioccolato

Ingredienti 

  • 300 gr di farina
  • 80 gr di granella di nocciole Paneangeli
  • 80 gr di gocce di cioccolato Paneangeli
  • 80 gr di zucchero a velo di canna Paneangeli
  • 10 gr di granella di pistacchi (facoltativo)
  • 2 uova
  • 100ml di panna fresca
  • 120 ml di latte
  • 20 gr di cacao
  • 2 banane mature (circa 180 gr di banana)
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito per dolci Paneangeli

Per decorare 

  • mezza banana (facoltativa da posizionare nella parte alta dell’impasto)
  • zucchero a velo qb

Procedimento

  1. In una ciotola grande inserite tutti gli ingredienti secchi, quindi: farina, gocce di cioccolato, granella di nocciole, lievito setacciato, zucchero di canna al velo, un pizzico di sale e granella di pistacchi.

2. In un’altra ciotola montate le uova con le fruste elettriche, per circa 5 minuti. Dovranno diventare chiare e spumose.

 

3. A questo punto inserite nelle uova, la panna fresca, il latte ed il cacao setacciato (se preferite potete aggiungere il caffè al posto del cacao).

4. Ora inserite il mix ingrediente secchi e con la spatola in silicone mescolate delicatamente fino a incorporare bene tutto.

6. Aggiungete le banane mature precedentemente schiacciate, e mescolate bene.

7. Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake, versatevi il composto e infine adagiate una banana spezzata a metà.

8. Cuocete a 180° per circa 40 minuti.

9. Sfornate e lasciate raffreddare

10. Sfornate il vostro dolce su un piatto da portata e spolverate con zucchero a velo.

 


Ecco il Chocolate banana bread ovvero il plumcake alle banane e gocce di cioccolato sfornato perfetto per una gustosa e sana colazione ma anche una super merenda!

 

Spero di avervi fatto venir la voglia di questo goloso 

Chocolate banana bread – plumcake alle banane e gocce di cioccolato

 

Se ti è piaciuto l’articolo e vuoi lasciarmi un commento, lo leggerò molto volentieri ^-^ 

Se ti fa piacere, segui la mia pagina  facebook  instagram

per essere sempre aggiornato/a

tra CONSIGLI – RICETTE E VIAGGI DI SAPORI! 

Zucchero e Valigia

 

Dolci

Tiramisù per bambini con biscotto e codette di cioccolato Paneangeli

Dopo l’esperienza in Cameo (clicca sul link per leggere il racconto), 

la mia piccola Suemi si è divertita davvero molto 

A casa spesso ci divertiamo a creare tanti dolci nuovi “a prova di bambino”.

 

Questa volta abbiamo deciso di preparare un

TIRAMISU’ PER BAMBINI CON BISCOTTO E CODETTE DI CIOCCOLATO

Targate Paneangeli.

Un dolce semplice e veloce, perfetto da gustare davanti alla tv.

Un tiramisù adatto a grandi e piccini ^-^.

Inutile dirvi che l’ha praticamente fatto lei ^-^.

Ha rotto l’uovo e diviso l’albume e il tuorlo.

Ha montato il tuorlo con lo zucchero e infine l’albume a neve.

Ha unito il mascarpone alla crema zucchero e tuorlo e alla fine con una spatola in silicone ho amalgamato l’albume dal basso verso l’alto per non smontarlo.

Ha immerso i biscotti al cacao nel latte e infine decorato il bicchiere con gocce di cioccolato e confetti colorati Paneangeli.

Ed il gioco è fatto!

Tiramisù per bambini con biscotto e codette di cioccolato Paneangeli

Ingredienti

Procedimento

  1. Separate i tuorli dagli albumi, e montate quest’ultimi a neve.
  2. Con le fruste elettriche montate per qualche minuto i tuorli e lo zucchero.
  3. Aggiungete il mascarpone e continuate a lavorare con le fruste a media velocità, fino a quando non otterrete una crema densa e omogenea.
  4. Ora con una spatola in silicone, aggiungete gli albumi a neve (senza smontarli con un movimento dal basso verso l’alto) amalgamateli alla crema.

Preparate le coppette

  1. Versate un cucchiaio di crema mascarpone, immergete il vostro biscotto al cacao nel latte tiepido, adagiatelo sulla crema di mascarpone, aggiungete altra crema e infine decorate con codette arcobaleno e confetti colorati Paneangeli.
  2. Una spolverata di cacao in polvere paneangeli.
  3. In frigo per almeno mezz’ora.

 

 

Buon dessert!!

 Se ti fa piacere metti un like alla mia pagina facebook  

così da esser sempre aggiornata !!

Se provi la ricetta usa hashtag  #zuccheroevaligia su  instagram

Entrerai subito a far parte della mia gallery!!

 

Se ti interessa prova anche

la CROSTATA DI MASHA E ORSO  clicca sul questo link 

sarà divertente canticchiare e divertirsi !!

 

Buon dessert

Suemi e Selene

Zucchero e Valigia ^_^

 

 

Dolci

Galletta di riso soffiato al cioccolato, mousse al cioccolato bianco con fichi e miele 

Eccomi qui, finalmente ce l’ ho fatta, sono riuscita a creare un dolce in ricordo di quest’estate, su e giù come sempre tra la Calabria e le Marche.

Nel mio ultimo post, vi ho parlato dei FICHI SECCHI (clicca qui).

Ho pensato quindi di utilizzare i FICHI SECCHI e creare un dolce di fine estate con il MIELE ,

che rende tutto ancora più magico.

Un dessert, formato da una base croccante di riso soffiato e cioccolato al latte, una mousse al cioccolato bianco e fichi caramellati al miele.

Insomma un connubio di sapori d’estate che si sposano perfettamente in una dolce galletta di riso, cioccolato e miele.

 

Il miele è formato da acqua, polline, glucosio e fruttosio.

Gli zuccheri costituiscono ben il 70% del miele, rendendolo un’ottima fonte energetica.

Il miele inoltre contiene: calcio, ferro, magnesio, rame, manganese, silicio, iodio potassio, sodio, fosforo,

zolfo, acido formico, germicidina e vitamine A, E, K, C, B1, B2, B3,B6, B5 e C.

Siete pronti a scoprire la ricetta ?

 

Galletta di Riso soffiato al cioccolato mousse al ciocco/caffè con fichi e miele 

Ingredienti per 8 persone

Riso soffiato al cioccolato

  • 120 gr Riso soffiato
  • 150 gr Cioccolato al latte
  • 2 cucchiai di miele

Crema al cioccolato

  • Mousse cioccolato bianco e caffè
  • 100 gr di latte intero
  • 4 gr di gelatina in fogli
  • 1 tuorlo
  • 150 gr di cioccolato bianco
  • 250 gr di panna

Per decorare

  • Fichi secchi
  • Miele
  • lamponi
  • Foglioline di menta
  • chicchi di caffè

Procedimento 

Riso soffiato al cioccolato

  1. Adagiate su una teglia di carta forno i fichi secchi, nel forno preriscaldato a 180°C per circa 10/15 minuti, giusto il tempo di farli dorare.
  2. Per preparare le gallette di riso soffiato e cioccolato, spezzettate con l’aiuto di un coltello il cioccolato, potete usare cioccolato al latte, bianco o fondente, secondo i vostri gusti.
  3. Sciogliete in un pentolino a bagnomaria, 100 gr del cioccolato a pezzi e mescolate con un cucchiaio, per non farlo attaccare.
  4. Foderate gli stampi da tartellette con carta forno.
  5. Appena il cioccolato sarà fuso, versatelo delicatamente su una ciotola contenente il riso soffiato.
  6. Amalgamate bene fino a quando il riso non avrà perfettamente assorbito il cioccolato fuso, infine aggiungete 1 cucchiaio di miele.
  7. Con un cucchiaio farcite gli stampini di tartellette e mettete in frigo a rassodare.

Mousse al cioccolato bianco e caffè 

  1. Ammollate la gelatina per circa 15 minuti in acqua fredda.
  2. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato bianco, intanto su un altro pentolino portate a bollore il latte.
  3. Unite la gelatina (precedentemente ammollata in acqua fredda e ben strizzata), mescolate bene in modo che si sciolga perfettamente.
  4. Aggiungete il tuorlo e infine versate il tutto sul cioccolato bianco fuso precedentemente.
  5. Infine aggiungete 3 cucchiani di caffè.
  6. Montate la panna e con una spatola in silicone aggiungetela alla crema di cioccolato, dopo che si sarà lievemente raffreddata e avrà raggiunto una temperatura di circa 40°.
  7. Riempite una sac a poche con punta rotonta (sistemete la punta piegata all’interno di una tazza, per non far uscire la crema), mettete in frigo per circa 4 ore.

Composizione del dolce 

  1. Con molta attenzione, staccate la carta forno dalle tartellette di riso al cioccolato e posizionatele su un vassoio.
  2. Prendete la sac a poche dal frigo e farcite la tartalletta di riso con 7 piccole sfere  (6 lungo il contorno della tartelletta e 1 al centro)
  3. Adagiate i fichi caramellati precentemente glassati al forno.
  4. Decorate con lamponi, fogliolina di menta e chicchi di caffè.
  5. Glassate con un filo di miele e servite

 

 

 

 

 

 

Un dessert semplice ma di grande effetto,

sono certa che piacerà moltissimo anche a voi.

Ad ogni morso sentirete il fico caramellato che si sposa perfettamente con la crema al cioccolato per poi finire con la croccantezza del riso soffiato.

 

 

 

 

 

Non vi resta che provare!!! 

 

 “con questa ricetta partecipo a SUMMER  MIELIZIA:

il menù dell’estate con Mielizia del blog Dolcemente Inventando”;

 

Se ti è piaciuta la ricetta puoi condividerla!

metti un like alla mia pagina  facebook per rimanere sempre aggiornati 

Se provi la ricetta usa hashtag  #zuccheroevaligia su  instagram

Entrerai subito a far parte della mia gallery!!

 

Alla prossima ricetta
Selene

 

Dolci

Ciambella ai lamponi

Oggi vi presento la torta perfetta per la colazione !

Una ciambella sofficissima e leggera come una nuvola con tanti lamponi golosissimi all’interno dell’impasto.

Questa settimana visto l’inizio dell’asilo, ho pensato di creare una ciambella perfetta per la colazione sia da gustare semplicemente, che inzuppata nel latte!

Ho usato la confezione

  Impasti da maestro Base per la pasta morbida Cameo  

composto da una miscela di farina, zucchero di canna e estratto di vaniglia, basta solo aggiungere le uova, il burro a temperatura ambiente e infine il latte e il gioco è fatto!

Una ciambella perfettamente versatile che si adatta ai gusti di ogni famiglia.

Noi adoriamo i lamponi quindi per noi Ciambella ai lamponi.

Il piccolo segreto per ottenere un effetto perfetto dei lamponi  è  

“ infarinarli e poi adagiarli nell’impasto,

in questo modo in cottura non cadranno sul fondo. 

La ciambella è rimasta morbida per tutta la settimana, perfetta da mangiare a colazione ma anche per merenda in ufficio.

Quindi che state aspettando ?

La prossima volta che passate al supermercato fermatevi e scegliete la farina giusta e ricordatevi non tutte le farine sono uguali !

 

CIAMBELLA AI LAMPONI

INGREDIENTI

  • 500 g di Base per pasta Morbida
  • 4 uova medie
  • 150 g di burro (temp. ambiente)
  • 100 ml di latte (temp. ambiente)
  • 100gr di lamponi

Preparazione 

  1. Preriscaldate il forno a 180°.
  2. Lavate accouratamente i lamponi e infarinateli, li userete successivamente.
  3. Montate con le fruste elettriche o in una planetaria,  la miscela Base Per Pasta Morbida Paneangeli, le uova e il burro.
  4. Aggiungete il latte lavorate ancora a bassa velocità per 1 minuto fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.
  5. Imburrate e infarinate uno stampo da ciambella  (diametro 26 cm altezza 12 cm).
  6. Versate l’impasto ottenuto dello stampo ora adagiate i lamponi precedentemente infarinati e premete con le dita i lamponi  verso il centro dell’impasto.
  7. Cuocete per circa 40-45 minuti sul ripiano basso del forno elettrico a 180°C.
  8. Fate la prova stecchino e assicuratevi che esca asciutto, altrimenti prolungate la cottura per qualche minuto.
  9. Lasciate raffreddare completamente prima di sformare la torta dallo stampo
  10. Decorate la parte alta della ciambella con marmellata ai lamponi e 6 lamponi freschi e foglioline di menta.
  11. Buona colazione con Cameo – Paneangeli

Provaci anche tu ^-^

vedrai che in famiglia 

non potranno più farne a meno di questa ciambella  

Ricordati poi di condividere la foto su facebook e  instagram

usa hashtag  #zuccheroevaligia 

Entrerai subito a far parte della mia gallery!!

 

Buon week end

Selene

Dolci, Torte

Torta al cioccolato con bavarese al cioccolato bianco di Luca Montersino

Buon giorno, qui a Milano è già iniziato il nuovo anno scolastico , siamo già al secondo anno di Scuola Materna e per questo abbiamo deciso di festeggiare

con una torta al cioccolato farcita con una deliziosa Bavarese al cioccolato bianco di Luca Montersino!

Davvero una super chicca contornata da una griglia di cioccolato. 

L’idea è nata vedendo la torta di Assunta Pecorelli ma rivisitata secondo i nostri gusti ^-^

Mi piace sempre di più questo mio spazio “segreto” dove riordinare le mie ricette e dare forma alle mie immagini.

Mi piace pensare che tra qualche anno Suemi potrà vedere quanti pasticci insieme abbiamo fatto.

 

E così eccoci qui, a presentarVi  ” la Torta CUORE”   ^-^.

Riflessione di Suemi “Mamma perchè hai messo un cuore al centro della torta ??

 “Perchè Amore tu sei il nostro cuore al centro delle nostre vite ^-^

In bocca al lupo Amore per questo nuovo anno scolastico

che ti possa regalare tanta felicità !

Un buonissimo pan di spagna al cacao farcito con una bavarese al cioccolato bianco,

uno strato di marmellata ai lamponi ricoperta da una griglia di cioccolato.

 

 

PAN DI SPAGNA AL CACAO (ricetta di Luca Montersino)         

Il pan di Spagna è la base di moltissime torte, ma esistono moltissime versioni.

Questa è la ricetta per realizzare il pan di Spagna con l’utilizzo del cacao in polvere fra gli ingredienti.

INGREDIENTI

  • 170gr burro
  • 75 g Zucchero a velo
  • 138.75 g Tuorlo d’uovo
  • 37.5 g Cacao amaro in polvere
  • 150 g Farina 00
  • 9 g lievito in polvere
  • 165 g Zucchero semolato
  • 165 g Albume d’uova
  • 0.75 Bacche di vaniglia 
  • 165 gr di albumi

Procedimento 

  1. Montate il burro ammorbidito con lo zucchero a velo e i semi di una bacca di vaniglia, montate fino ad ottenere una massa spumosa e biancastra.
  2. Unite a filo e poco per volta i tuorli d’uovo e quando il composto sarà omogeneo
    3. Montate gli albumi con lo zucchero semolato
  3. Setacciate farina, lievito e cacao.
  4. Imburrate ed infarinate la tortiera.
  5. Unite alla montata di burro, mescolando a mano dal basso verso l’alto, la farine setacciate e un po’ di albume montato.
  6. Continuate alternando i due ingredienti fino ad esaurimento delle masse
  7. Miscelate con delicatezza i tre composti, fino ad ottenere un composto omogeneo
  8. Versate il composto in una teglia rotonda di 20 cm di diametro, precedentemente imburrata e spolverizzata di farina, e cuocete in forno caldo a 180° per circa 20 minuti.
  9. Sformate la torta e lasciatela raffreddare su una gratella.

BAVARESE AL CIOCCOLATO BIANCO (ricetta di Luca Montersino)

Ingredienti

  • 50 g di tuorli
  • 25 g di zucchero
  • 125 g di latte intero
  • 125 g di cioccolato bianco
  • 4 g di colla di pesce in polvere oppure in fogli da 2 g l’uno
  • 250 g di panna fresca semi montata
  • 1 bacca di vaniglia

DECORAZIONE

GRIGLIA DI CIOCCOLATO

  • 100 g di cioccolato fondente

CUORE AL CENTRO 

  • 5 gr di cacao amaro in polvere
 Procedimento
  1. Preparate la bavarese al cioccolato bianco.
  2. Fate fondere il cioccolato bianco nel microonde, o a bagnomaria, e tenete da parte.
  3. Idratate la gelatina con 20 g d’acqua ( 5 volte il suo peso).
  4. Ponete il latte in un tegame sul fuoco con la scorza della bacca di vaniglia.
  5. Intanto, mescolate i tuorli con lo zucchero e l’interno della bacca di vaniglia.
  6. Aggiungete il latte caldo a filo e, sempre mescolando, portate a cottura fino ad arrivare alla temperatura di 82°C.
  7. Unite la gelatina ben strizzata, mescolate con una frusta e passate la crema al setaccio. Incorporate il cioccolato bianco, mescolate fino ad ottenere un composto ben omogeneo e lasciare raffreddare.
  8. Quando la crema avrà raggiunto una temperatura di 30°C, unite qualche cucchiaiata di panna
  9. semi montata per fluidificare il composto.
  10. Unite la restante panna in più riprese, delicatamente, con movimenti dall’alto verso il basso.
  11. A questo punto, incorporate la composta di ciliegie.
  12. MONTAGGIO DELLA TORTA
  13. Rivestite con pellicola alimentare la stessa teglia in cui avete cotto il pan di spagna.
  14. Tagliate il pan di spagna in due dischi, posizionate uno strato sul fondo della teglia
  15. Versate la bavarese al cioccolato bianco e livellatela con una spatola e adagiate qualche lampone.
  16. Ricoprite con il secondo disco di pan di spagna
  17. Ricoprite la torta con pellicola alimentare, trasferitela in frigorifero per ⅘ ore poi, capovolgetela sul piatto di portata.
  18. Misurate l’altezza della vostra torta e ritagliate una striscia di carta forno con la stessa altezza e lunga 62 cm.
  19. Fate fondere 100gr di cioccolato fondente e, con l’aiuto di un cornetto di carta forno, versatelo sulla striscia disegnando dei ghirigori.
  20. Attendete alcuni minuti poi, sollevate delicatamente la striscia e fatela aderire intorno alla torta.
  21. Quando il cioccolato si sarà rappreso, eliminate il foglio con molta cautela.
  22. Adagiate uno stencil a forma di cuore e con il cacao formate il cuore al centro 
  23. Fate raffreddare bene la torta per almeno 2 ore. Tagliate e Servite

La torta è davvero morbida non c’è nemmeno bisogno di bagnarla

La bavarese non è assolutamente dolce, un connubio perfetto tra cacao amaro e cioccolato bianco

 

 

Posso dire che anche la pupetta ha apprezzato moltissimo ^-^.

 

 

La ricetta è più complicata da spiegare  che da fare!!!

Provaci anche tu ^-^

Ricordati poi di condividere la foto su facebook e  instagram

usa hashtag  #zuccheroevaligia 

Entrerai subito a far parte della mia gallery!!

 

Alla prossima

Selene

 

Dolci

Panna cotta di Luca Montersino

Eccomi come sempre a regalarvi al volo una semplice e golosa ricetta perfetta per un buffet di compleanno. La Panna Cotta  di Luca Montersino piace sempre a tutti grandi e piccini!

 

 

Panna cotta di luca montersino

Panna Cotta Coulis di lamponi e Panna Cotta con Mousse al Cioccolato granella di Pistacchi e lampone
Un’idea particolare per servire una semplice Panna Cotta
Per circa 30 bicchierini
Ingredienti
Panna Cotta
  • 800 ml panna fresca
  • 150 ml latte intero fresco
  • 155 gr zucchero semolato
  • 1 bacca di vaniglia /estratto di vaniglia
  • 12 gr gelatina in fogli

Coulis di Lampone

  • 600 gr lamponi
  • 30 gr zucchero a velo (oppure 3 gr di zucchero Stevia Naturale )
  • qualche goccia succo di limone
Mousse di Cioccolato
  • 180 gr cioccolato fondente
  • 120 ml panna fresca
  • 250 gr mascarpone
  • 40 gr zucchero a velo
  • qb granella di pistacchi
Istruzioni
  1. Panna Cotta   Mettete in ammollo i fogli di gelatina nell’ acqua fredda. In un pentolino mettete circa 400 gr di panna con il latte e portate a bollore.
  2. Appena inizia a bollire, togliete dal fuoco e unite lo zucchero semolato, la vaniglia in semi o estratto di vaniglia, mescolate bene fin quando lo zucchero non si scioglie completamente.
  3. Unite la gelatina (precedentemente ammollata in acqua fredda e ben strizzata), mescolate bene in modo che si sciolga perfettamente e poi aggiungete l’ultima parte di panna.
    gelatina
  4. Per la composizione del dolce: Versate il liquido di panna sul fondo dei bicchierini. Mettete tutto in frigorifero a rassodare per 1 oretta circa, oppure in freezer.
    panna cotta montersino
  5. Potete anche decidere di guarnire dei bicchierini in obliquo. Appoggiate quindi i vostri bicchierini di panna all’interno di un contenitore di uova, oppure appoggiati su uno strofinaccio accartocciato all’interno del freezer. In questo modo otterette l’effetto obliquo.
Coulis di Lampone
  1. Lavate e tamponate i lamponi. In una padella antiaderente versate i lamponi e cuocete a fuoco lento per circa 2 minuti. Non aggiungere acqua, la frutta perderà tutta l’acqua, che servirà per creare la coulis.
  2. Togliete dal fuoco aggiungete qualche goccia di succo di limone e lo zucchero a velo. Mescolate con una spatola fino ad amalgamare tutti gli ingredienti e riportate la padella sul fuoco dolce per un altro minuto. Filtrate il composto con un colino premendo bene con una spatola, raccogliete la salsa ottenuta in una ciotola.
  3. Solamente quando il primo strato di panna cotta si sarà ben solidificato in frigo o freezer, potrete aggiungere la coulis di lampone.
    panna cotta obliqua montersino
  4. Fate raffreddare nuovamente in frigo o freezer e infine aggiungete un altro strato di panna. Di nuovo in frigo per almeno 2-3 ore.
  5. Prima di servire il dolce, decorate con un velo di polvere di cacao, lampone e una fogliolina di menta
Mousse di Cioccolato
  1. Tritate il cioccolato fondente e aggiungetelo alla panna bollente, mescolate con una spatola fin quando la crema si addensa. Fate raffreddare e infine aggiungete il mascarpone e lo zucchero a velo.
    panna cotta montersino
  2. Montate la Mousse al cioccolato fondente con le fruste per qualche minuto. Riempite una sac a poche con beccuccio a stella e distribuite nel bicchierino di panna cotta già solidificata.
  3. Guarnite con granella di pistacchi, un lampone e una fogliolina di menta.
 La coulis di lampone è una salsa dolce che viene molto usata in pasticceria tra le panne cotte, bavaresi ma anche cheesecake. Termine francese che viene applicato a un composto denso, ottenuto con la cottura di frutta ma anche di verdure o crostacei. Si puo ottenere seguendo due distindi procedimenti uno senza cottura, quindi frullando diretatmente gli ingredienti e filtrando il composto ottenuto, oppore con una breve cottura degli ingredienti (come il mio caso) e poi successivamente passati con un colino. La coulis di lampone può essere guarnita con mirtilli freschi, ribes e altri frutti di bosco.   La Stevia può essere utilizzato in sostituzione dello zucchero semolato. E’ un dolcificante naturale 300 volte più dolce dello zucchero, in Italia comunemente la si trova commercializzata sotto forma di polvere bianca simile allo zucchero e possiede molte caratteristiche positive che rendono il suo utilizzo un modo facile e comodo per dolcificare qualsiasi alimento o bevanda, specialmente se si è a dieta, infatti fornisce zero calorie. E’ altamente consigliabile per persone che soffrono di diabete. La stevia  è una pianta proveniente dal sud America.

 

 

Se ti è piaciuto l’articolo  e ti va di lasciarmi un commento, lo leggerò molto volentieri ^-^ 

Se ti fa piacere, segui la mia pagina  facebook  instagram

per essere sempre aggiornato

tra CONSIGLI – RICETTE E VIAGGI DI SAPORI! 

Se provi questa ricetta

ricordati di condividere la foto  su   instagram

usando hashtag  #zuccheroevaligia 

entrerai subito a far parte della mia gallery!!

 

Alla prossima ricetta
Selene