Bimby, Lievitati, Natale

Maritozzini alla panna di Luca Montersino

image_pdfimage_print

Maritozzini alla panna di Luca Montersino, impossibile non rimanere soddisfatti ! Sono Soffici come una nuvola perfetti da farcire con tanta panna ^-^.

Era da tempo che volevo provare questo super lievitato !

Un lievitato dolce che mi ricorda i week end a Roma, quando lavoravo come hostess e nei giorni liberi della settimana volavo a Roma dagli amici!!!

Roma quella città unica, magica di giorno e di notte, con quel profumo di maritozzi che invadono le stradine e che non vedi l’ora di mangiare!

A dir la verità, mi ricordano anche la gravidanza, ^-^ quando passavo le ore incollata sul divano sintonizzata perennemente su Alice Tv, a guardare il Maestro Luca Montersino che spiegava ogni singolo passaggio per ottenere dei super soffici MARITOZZI.

Così, appena tornata dalle vacanze, con valigie e lavatrici da sistemare, Suemi mi ha proposto di fare una brioche!!!

Non ci ho pensato due volte !!

Il maritozzo è un tipico dolce romano, comune ormai in moltissime parti d’ Italia, farciti con abbondante panna nel centro della brioche. Ad ogni morso la panna scivola via :9 attezione a non sporcarvi io vi ho avvisato :)))

 

MARITOZZINI ALLA PANNA MONTERSINO 

Questa ricetta prevede molte ore di lievitazione 7 ore circa

Preparazione 15 minuti + 2 ore di lievitazione a temp. ambiente + 3 ore in frigo + 2 ore ultima lievitazione + 15 min. cottura

INGREDIENTI

16 Maritozzini      (12 da 40 gr. e 4 da 60 gr. circa)

  • 375 gr. di farina manitoba oppure una farina forte 360W
  • 130 gr. di uova intere
  • 130 gr. di burro Lurpak morbido oppure burro bavarese
  • 55 gr. di zucchero semolato
  • 6 gr. di lievito di birra
  • 60ml di latte intero fresco
  • 6 gr. di sale

Mix aromatico per i  maritozzi 

  • 5 ml. di rum
  • 10 gr. miele d’acacia
  • scorza di 1/2 limone
  • Semi di una bacca di vaniglia

Per lucidare

  • 1 tuorlo
  • 20 gr. di panna fresca liquida

Per la farcitura

  • 500 ml. di panna fresca liquida
  • 70 gr. di zucchero a velo
  • qb zucchero a velo per decorare

Procedimento con la planetaria

  1. Inserite nella ciotola della planetaria la farina setacciata il lievito di birra sbriciolato e il latte a temp. ambiente.
  2. Fate lavorare per circa 2 minuti con il gancio, aggiungete le uova intere, lo zucchero e gli aromi (rum, scorza di limone, vaniglie  e miele), lavorate per circa 10 minuti a velocità media, infine aggiungete il burro ammorbidito poco per volta per essere incordato bene all’impasto.
  3. Aggiungete il sale e impastate per ancora 5 minuti. Otterrete un impasto liscio e ben incordato. Si dovrà staccare completamente dalle pareti.
  4. Prendete l’impasto, formate una palla, inseritelo in una ciotola con coperchio e fate lievitare per circa 2 ore, fino al raddoppio, a temp. ambiente.
  5. Sgonfiate l’impasto con i polpastrelli e fate riposare l’impasto nuovamente per altre 3 ore in frigorifero.
  6. A questo punto, pesate l’impasto e dividete per 12 circa.
  7. Pirlate ogni singola pallina (io ho fatte 16 MARITOZZINI  12 da 40 gr. e 4 da 60 gr.), posizionatele su carta forno, ben distanziate e coperte da pellicola alimentare. (non fate come me, mi sono dimenticata di distanziarle ma per fortuna non si sono rovinate quando li ho spostate sulla seconda teglia)
  8. Lasciate lievitare nel forno spento, con lucina accesa per almeno 2 ore.
  9. Trascorso il tempo dall’ultima lievitazione, estraete la teglia dal forno.
  10. Preriscaldate il forno a 180°. Prima di infornare, spennellate la superficie di ogni maritozzo con una miscela di tuorlo e panna fresca liquida, sbattuti insieme.
  11. Infornate modalità ventilato per circa 15-17 minuti. Attenzione ogni forno è diverso, regolatevi in base al vostro forno, i maritozzi dovranno dorarsi bene ^-^.
  12. Una volta terminata la cottura, fate raffreddare, tagliate a metà e farcite i vostri maritozzini con la panna.
  13. Spolverate con zucchero a velo e buona e merenda 🙂

Procedimento Bimby

  1. Inserite nel boccale del bimby il latte con il lievito di birra e il miele 1 min. 37° vel 3.
  2. Aggiungete le uova, lo zucchero, il burro morbido, la scorza di limone e impastate 4 min. Vel. Spiga
  3. Aggiungete il sale e fate lavorare ancora l’impasto per 2 min. Vel Spiga.
  4. Fate riposare l’impasto n una ciotola con coperchio e fate lievitare per circa 2 ore, fino al raddoppio, a temp. ambiente.
  5. Sgonfiate l’impasto con i polpastrelli e fatelo riposare nuovamente per altre 3 ore in frigorifero.
  6. A questo punto, pesate l’impasto e dividetelo per 12 unita’.
  7. Pirlate ogni singola pallina (io ne ho fatte 12 da 40 gr. l’una), posizionatele su carta forno, ben distanziate tra loro e coprite il tutto con la pellicola.
  8. Lasciate lievitare nel forno spento, con lucina accesa per almeno 2 ore.
  9. Trascorso il tempo dell’ultima lievitazione, estraete la teglia dal forno.
  10. Preriscaldate il forno a 180 °.
  11. Prima di infornare, spennellate la superficie di ogni maritozzo con tuorlo e panna fresca liquida, sbattuti insieme.
  12. Infornate modalità ventilato per circa 15-17 minuti. Attenzione ogni forno è diverso, regolatevi in base al vostro forno, i maritozzi dovranno dorarsi bene ^-^.
  13. Una volta terminata la cottura, fate raffreddare, tagliate a metà e farcite i vostri maritozzini con la panna.
  14. Spolverate con zucchero a velo e buona e merenda 🙂

Uno tira l’altro vi ho avvisato ^ -^

 

 

 

Metodo di conservazione

Potete conservare i maritozzi in sacchetti per alimenti, rimarranno morbidi fino a 3-4 giorni.

Dovete assolutamente provare questi maritozzini ^-^ sono morbidissimi e piacciono tanto a grandi e piccini!!

 

Con panna montata,

Con nutella,

 

Oppure con il gelato ma anche con la crema pasticcera una vera delizia! 


Se ti fa piacere segui la mia pagina  facebook  instagram

per essere sempre aggiornato

tra RICETTE E VIAGGI DI SAPORI! 

Zucchero e Valigia

 

Se ti è piaciuta questa ricetta condividila ^-^

 

Selene

Facebook Comments

You Might Also Like

Previous Story
Next Story

Lascia un commento